PROMO SCUOLA 2014

EDOLO, Brescia – In montagna con le Guide alpine, per avvicinare i ragazzi delle scuole primarie e secondarie all’ambiente montano. È questo il cuore del progetto Promo Scuola 2014 che da settembre a dicembre le Guide Alpine della Lombardia porteranno nelle scuole lombarde. Gli interventi saranno per gli Istituti a titolo gratuito, dal momento che il progetto, fortemente voluto dal Collegio regionale delle Guide, è interamente finanziato dal Collegio stesso e da Regione Lombardia.

L’idea è quella di far vivere ai ragazzi un’esperienza diretta sul campo, al fine di migliorarne la motricità e favorire l’acquisizione delle corrette tecniche di progressione in ambienti naturali d’avventura. Gli studenti delle scuole primarie e secondarie quindi saranno accompagnati su diversi terreni, scelti in relazione alle varie fasce d’età ed alla natura del gruppo (numero dei partecipanti, rapporto numerico alunni e insegnanti, eventuale presenza di soggetti in situazioni di disagio).

Attraverso il Promo Scuola il Collegio Regionale Guide Alpine Lombardia intende prima di tutto promuovere la frequentazione dell’ambiente montano lombardo da parte dei più giovani. Il progetto permette inoltre di evidenziare la professionalità della Guida Alpina – Maestro di Alpinismo e dell’Accompagnatore di Media Montagna, con particolare riferimento alla specificità delle competenze in ambito didattico e tecnico.

Il Promo Scuola sarà presentato nelle scuole che ne faranno richiesta al più presto, dato il numero limitato dei posti disponibili. Pertanto gli insegnanti e i dirigenti scolastici che volessero partecipare, dovranno rivolgersi direttamente al Collegio regionale per richiedere l’intervento delle Guide Alpine nel loro istituto. Informazioni e contatti sono disponibili a questo link: http://new.guidealpine.lombardia.it/promoscuola2014/

Sono previste escursioni guidate, attività didattiche e motorie, in ambiente e presso gli Istituti scolastici, con la possibilità quindi di raggiungere circa 1200 studenti e relativi insegnanti.

Il costo del progetto è interamente sostenuto dal Collegio lombardo delle Guide Alpine e da Regione Lombardia.

(Ufficio Stampa Guide alpine Lombardia)

ARRAMPICATA PER I NON VEDENTI, UNA STORIA

20140802_123036

Pietro è un ragazzo di 25 anni che lavora in banca come centralinista, in una grande banca proprio in centro a Milano. Tutte le mattine esce di casa alle 7:30 si avvia a prendere la metropolitana che lo porta ad una stazione del tram che finalmente lo deposita in piazza Cadorna dove appunto c’è la sede dell’istituto bancario presso il quale lavora.
Dopo aver fatto il suo turno di lavoro Pietro ha diversi hobbies e diversi interessi. Studia la lingua inglese, suona il pianoforte e poi è un appassionato podista. Almeno due volte alla settimana, con un compagno, al Parco dell’Idroscalo, corre a perdifiato per almeno un’ora.
Pietro fa anche tante altre cose, in inverno gli piace molto sciare e sentire l’aria fredda e tagliente che gli accarezza rude il viso e adora sentire quella sensazione di scivolamento che sente sotto i piedi. Da qualche tempo Pietro ha anche imparato ad arrampicare ed io sono stato il suo maestro.

Continue reading

CORSO A.GUIDA – MODULO ROCCIA

20140711_113339
Durante le prime giornate di luglio si è svolto il modulo di roccia del corso di formazione professionale per aspiranti Guide Alpine della Lombardia.

Questo momento di formazione è sempre una bella occasione per trovarsi in uno dei più suggestivi scenari delle Dolomiti in una stagione dove solitamente si iniziano le prime arrampicate in montagna con la motivazione e l’entusiasmo alle stelle.

Il gruppo degli istruttori coinvolti in questa importante fase della formazione è quello che io definisco il “Dream Team” in quanto è composto da alcuni dei più brillanti professionisti che abbiamo la fortuna di avere in casa. Inoltre l’affiatamento speciale e l’amicizia che ci lega produce sempre un devastante effetto di buonumore che rende assolutamente invidiabile il nostro lavoro a dispetto del grande impegno che occorre mettere e delle responsabilità che si hanno.

Continue reading

AGGIORNAMENTO ORDINARIO – REPORT


Cadarese_GuideLombardia_1

(di Andrea Sarchi – Presidente CTN)

Sono appena tornato a casa dall’aggiornamento delle Guide Alpine lombarde con un sentimento di entusiasmo, eccitazione e stanchezza tipico delle grandi occasioni. Queste due giornate me le ricorderò sicuramente, due giornate di quelle che non capitano poi così tanto spesso. Questa incombenza dell’aggiornamento, si sa, è sempre un momento critico sia per chi lo deve immaginare e realizzare ma anche per chi lo deve accettare e subire. Bisogna trovare gli argomenti giusti, le date più appropriate, il posto che si presti, i docenti simpatici e sul pezzo e addirittura le giuste sinergie tra i partecipanti.

Continue reading

CORSO A. GUIDA – PRIMI MODULI

Prove attitudinali
Dal 24 al 28 di marzo 2014 si sono svolte con sede a Ponte di Legno le prove attitudinali per Aspirante Guida Alpina indette dalla regione Lombardia. Per primo lo scialpinismo al Passo del Tonale con prove in pista e fuoripista sia di discesa che di salita, seguite dalle prove di ghiaccio e di alta montagna al Passo Paradiso, quota 2600 metri circa, dove nonostante la stagione ricca di neve ma avara di ghiaccio siamo riusciti a trovare poche ma efficaci colate di ghiaccio e ottimo terreno misto dove mettere alla prova le abilità dei candidati. L’ultimo giorno si sono svolte le prove di roccia in località Costa Volpino in una falesia attrezzata recentemente e con ottima visuale sul lago di Iseo. E non è tutto in quanto durante le giornate di prove al rientro presso la sede si sono svolti i colloqui e la discussione dei curricula dei candidati avanti alla commissione di esame regionale.
Alla fine di queste intense giornate su 25 iscritti in 15 sono risultati sufficienti e in 12 sono stati ammessi al corso.

DSC_1170

Prove attitudinali
(foto J.Merizzi)

Modulo sicurezza neve
Dal 4 al 8 Aprile al passo del Tonale si sviluppa l’argomento della sicurezza sulla neve ed in particolar modo sulla gestione delle emergenze in caso di travolti da valanga.
Continue reading

PROVE ATTITUDINALI – A.M.M.

Il Gruppo dell'Adamello-Presanella visto dalle Bocchette di Valmassa

Il Gruppo dell’Adamello-Presanella visto dalle Bocchette di Valmassa
(foto Magda Zani)

Le prove attitudinali per l’ammissione al Corso per Accompagnatore di Media Montagna si svolgeranno dal 29 settembre al 2 ottobre 2014 con sede a Ponte di Legno (BS) e con il seguente programma:

- Prova tecnico-pratica: percorso escursionistico con sviluppo di circa 1500 m in salita, con valutazione tecnica di camminata e prove elementari di orientamento con cartina, bussola e/o altimetro.

- Colloquio individuale per la discussione del curriculum escursionistico.

In allegato il Decreto d’indizione della Regione Lombardia con il modulo d’iscrizione e la pubblicazione sul BURL:

Decreto_RegioneLombardia
Modulo_Iscrizione_BURL19_7-5-14